Bilancio finale 2016

di L. P. http://www.unavox.it/ Come ragione suggerisce, e come coscienza comanda, giunti al termine dell’anno, ci accingiamo a compiere e a tirar giù un succinto consuntivo di questi dodici mesi oramai inghiottiti nell’abisso del passato. Si tratta, cioè, di stendere il bilancio, col sussidio del metodo contabile della partita doppia morale – bene/male - e …

Leggi tutto Bilancio finale 2016

Ultime dal Vaticano: Manovre (Vane) per uscire dall’angolo senza dire la verità

(di Roberto de Mattei) I “Dubia” dei cardinali, che – in un modo o nell’altro – sono stati legittimati da diversi altri importanti porporati, sono un gesto di grandissima CARITA’, verso il papa argentino e verso tutta la Chiesa. Purtroppo però l’ostinato rifiuto bergogliano di CHIARIRE qual è la dottrina autentica su questioni così gravi e delicate …

Leggi tutto Ultime dal Vaticano: Manovre (Vane) per uscire dall’angolo senza dire la verità

La mancata risposta di papa Francesco al problema del dolore

(di Cristina Siccardi) Papa Francesco è cosciente del dolore che provoca quando offre risposte laiche che inaridiscono religiosamente le anime? Più volte è accaduto in questi tre anni di suo governo della Chiesa. I suoi discorsi a braccio, le sue personali considerazioni appaiono avvelenate dal nichilismo filosofico e a buon mercato dei nostri apostati tempi. …

Leggi tutto La mancata risposta di papa Francesco al problema del dolore

Gloria in excelsis Deo, et in terra pax hominibus bonae voluntatis

di Giovanni Servodio Così San Luca racconta come l’Angelo avvisò i pastori dell’avvenuta nascita di Gesù: et subito facta est cum Angelo multitudo militiae coelestis, laudantium Deum et dicentium: Gloria in excelsis Deo, et in terra pax hominibus bonae voluntatis[e subito si unì all’Angelo una schiera della milizia celeste, che lodava Dio, dicendo: Gloria a …

Leggi tutto Gloria in excelsis Deo, et in terra pax hominibus bonae voluntatis

Un bambino nato per soffrire

Un bambino nato per soffrire Fu offerto in sacrificio quando nacque (sant’Atanasio). Il Figlio di Dio, infinitamente santo e assolutamente impassibile, si è fatto figlio dell’uomo per poter riparare la colpa di Adamo e tutte quelle – innumerevoli – che ne sono scaturite e continuano a scaturirne. È nato per prendere su di sé tutti …

Leggi tutto Un bambino nato per soffrire

Emma Bonino persona dell’anno

Emma Bonino persona dell'anno. Lo dice L'Espresso. Lo dice il papa, che proprio quest'anno l'ha definita la “grande italiana”. Lo dice la gggente, la bella gggente italiana, che l'avrebbe voluta e la vorrebbe tuttora Presidente della Repubblica. Lo dicono i cattolici che hanno divorziato e quelli che hanno abortito. Lo dice questa nostra Italia scristianizzata, …

Leggi tutto Emma Bonino persona dell’anno

L’errore è alla radice

Quattro cardinali (tra i quali S.E. Card. Caffarra al quale siamo molto legati da sincera gratitudine ed affetto) hanno con coraggio chiesto ⇒spiegazioni al Papa (esternando i cosiddetti dubia) in merito ad alcuni passi dell'esortazione Amoris Laetitia, essendo venuta meno la chiarezza in materia di Dottrina. Altre personalità di spicco, tra cui lo stimatissimo S.E. …

Leggi tutto L’errore è alla radice

Gli ottant’anni di papa Francesco

Papa Francesco varca la soglia degli 80 anni: Ingravescentem aetatem (età avanzata), come la definisce il motu proprio del 21 novembre 1970 di Paolo VI, che alla scadenza di questa data impone a tutti i cardinali di abbandonare i loro incarichi, espropriandoli anche del diritto di entrare in conclave. Paolo VI stabilì la regola per …

Leggi tutto Gli ottant’anni di papa Francesco

Strettamente confidenziale

Chiedete e vi sarà dato (Mt 7, 7). Silenziosamente, la fronda ecclesiale si allarga sempre di più. È un movimento sotterraneo, ma decisamente trasversale: si estende dalla “base” (preti e fedeli esasperati dal clima di crescente confusione e disorientamento) ai vertici dei sacri palazzi (quella “corte” pontificia in cui vige un regime di terrore), passando …

Leggi tutto Strettamente confidenziale

Bergoglio: udienza 15 dicembre, “non ho una risposta” alla morte dei bambini.

Abbiamo dovuto apprendere con raccapriccio, per bocca di Bergoglio nel corso dell'Udienza del 15 dicembre scorso con l’Ospedale pediatrico Bambino Gesù, che Dio è stato ingiusto, perché ha mandato a morte suo Figlio. Nel corso della stessa Udienza - rispondendo alla domanda di Valentina, infermiera di quell'ospedale, che gli ha chiesto “perché i bambini muoiono” …

Leggi tutto Bergoglio: udienza 15 dicembre, “non ho una risposta” alla morte dei bambini.